Fegato zeppa

Il fegato nella rete



Uno dei piatti tradizionali più diffusi è il cosiddetto “fegato con la zeppa” o “con la rezza”, il cui nome dialettale è “Fegtu ‘r puorcu cu la rezza”.
Tale piatto è tipicamente invernale poiché legato alla tradizionale uccisione del maiale che avveniva in casa, con un rituale di festeggiamenti tra il mese di dicembre e quello di febbraio. La “rezza”, non è altro che la membrana del maiale, il cui nome deriva direttamente dal latino. La rezza è caratterizzata dall’abbondante presenza di grasso, che la rende particolarmente gustosa, motivo per il quale la si utilizza per avvolgere le fettine di fegato insieme a una foglia di alloro.
Una volta preparati, questi involtini vengono fatti arrostire sulla brace, in modo tale che il calore faccia impregnare la carne del gusto della rezza e del sapore del lauro, assumendo un sapore particolare e decisamente aromatico.

Il Fegato zeppa è inserito nell'elenco dei prodotti tipici tradizionali della Regione Campania.

Nessun commento

inserisci il tuo commento


invia un commento
generic image
Digita i caratteri visualizzati nell'immagine
   
© 2011 Itinerario della cultura, delle tradizioni e delle risorse ambientali di Piaggine / Credits / Copyright immagini e testi   Valid XHTML 1.0 Strict   CSS Valido!